Una lettura di Pierre Favre, l’ispiratore mistico di Luce Giard

Il viaggio: ricerca di sé e degli altri. Certeau legge Favre
Pepe

Michel de Certeau, come Pierre Favre, ha attraversato luoghi e relazioni, alla luce della sua vocazione apostolica. Entrambi sono stati mossi da un desiderio di rinnovamento del mondo ecclesiale e culturale. Luce Giard, nella sua introduzione, sottolinea come questi due figli della Compagnia di Gesù formati alla pratica degli Esercizi Spirituali, abbiano percorso, sulla scia dei mistici, un’incessante uscita da sé per incontrare il quotidiano. Dalla riforma personale dello stato di vita alla conversione dell’intero corpo dei Gesuiti, i due “amici nel Signore”, in epoche diverse, hanno testimoniato il medesimo ed inquieto cammino di ricerca e di dialogo con il mondo.

* * *

Puoi acquistare la versione integrale dell'articlo su http://epaper.eurom.it/index.php/leussein/

<?xml:namespace prefix = u1 />* * *